AuroraDomus
Gruppo COLSER-AuroraDomus

  • storia

    1975 inizio dell’attività nel settore della sanificazione ed igiene ambientale sia in campo pubblico che privato.

  • 1986 ampliamento del proprio mercato al di fuori dei confini provinciali, estendendo gradualmente la sua presenza ad altri ambiti territoriali.

  • 1993 rilevamento di un consistente pacchetto di contratti e di personale operativo in territorio modenese. Viene aperta la prima filiale operativa a Sassuolo (MO), patria delle ceramiche più prestigiose del mondo. Nel territorio si ramifica così la presenza nel settore industriale.

  • 1996 ampliamento del raggio d’azione nel settore del facchinaggio e della movimentazione merci.

  • 1998 ampliamento della presenza su Cremona con la fusione per incorporazione della cooperativa Brillantea, ed apertura a Ripalta Cremasca della seconda filiale operativa. COLSER allarga così la sua area d’intervento all’intera regione Lombardia.

  • 1998 conquista di nuove posizioni di mercato nelle aree di Vicenza (che diventa filiale operativa), Verona e Padova con commesse civili e sanitarie.

  • 2000 espansione in Toscana. L’acquisizione di prestigiosi Clienti pubblici conduce alla creazione del settore “Nuove Aree”, che partendo da Livorno e Pisa, si estende in breve tempo a tutte le principali province toscane. Nello stesso anno viene attivato un nuovo segmento di attività con l'ingresso nel settore dell’handling aeroportuale con la gestione dei servizi presso l’aeroporto di Orio.

  • 2001 rilancio di DOMUS Parma, cooperativa sociale operante a Parma dal 1982 nei servizi alla persona. COLSER coglie, così, l’opportunità di apertura verso un nuovo delicato settore di intervento, l’area sociale, con la cogestione di un marchio e di un partner strategico con esperienze consolidate nel settore anziani, bambini, minori, giovani, disabili e psichiatria.

  • 2002 trasferimento di entrambe le società cooperative nella nuova sede di Via Sonnino in Parma.

  • 2003/2004 affidamento di una serie di appalti di custodia, portierato e sorveglianza di immobili, di receptionist, di fattorinaggio, di cura del verde e di piccole manutenzioni affermando definitivamente COLSER nel campo dei multiservizi e dei cosiddetti servizi integrati.

  • 2007 acquisizione di importanti commesse nelle Marche ed assegnazione di Lotti Consip, nelle regioni del Centro/Sud che sanciscono definitivamente la dimensione “nazionale” di COLSER e la nascita di un’area il cui centro operativo è a Roma. A metà anno arriva anche l'aggiudicazione del premio Mepa 2007, riconoscimento destinato alle amministrazioni e alle aziende che meglio interpretano la novità rappresentata dal mercato elettronico della Pubblica Amministrazione. Sempre nel 2007 avviene la presentazione ufficiale ai soci, ai clienti, alla città ed agli organi di stampa del Progetto di costituzione del Gruppo Cooperativo Paritetico che vede COLSER-DOMUS affiancare la cooperativa sociale Aurora in una partnership orientata ad una nuova progettualità nel panorama sociale ed imprenditoriale.

  • 2007/2008 acquisizione, in terra Toscana, dell’appalto di pulizie, sanificazione e servizi integrati dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Siena “Le Scotte” entrando a far parte dei primi 10 gruppi nazionali in possesso dei requisiti per la partecipazione a gare di questa portata.

  • 2008 consolidamento degli appalti Consip i cui risultati si concretizzano con lo “sbarco” in Calabria e l’ampliamento dei servizi in Veneto e nel Lazio.

  • 2009 importante consolidamento della presenza in Toscana grazie alla fusione per incorporazione della Cooperativa Euroservice ed apertura della seconda filiale operativa Toscana a Pistoia.

  • 2009 costituzione del Gruppo Cooperativo Paritetico COLSER-AuroraDomus.

  • 2009 apertura della filiale veneta nella città di Padova e chiusura della fase di aggiudicazione della convenzione CONSIP1 Facility Management che ha visto COLSER acquisire contratti quadriennali generando un incremento di fatturato di circa 9 milioni di euro a cui si aggiunge a fine 2009 l’affidamento quadriennale dei servizi presso il Comune di Trieste.

  • 2009 Riaggiudicazione del premio Mepa 2009.

  • 2009 Colser rilancia una piccola cooperativa di tipo b, SALTATEMPO, con l'obiettivo di sostenerla nell'offerta dei servizi di inserimento lavorativo

  • 2010 il primo gennaio, all’interno del Gruppo Cooperativo, nasce AuroraDomus, un unico corpo sociale che conta più di duemila soci e un fatturato di 50milioni di euro.

  • 2010 avvio della “nuova” convenzione CONSIP2 (lotto 5 Umbria e Toscana; lotto 6 Marche e Abruzzo) per un valore complessivo teorico di circa 11 milioni di euro che vedrà COLSER consolidare la sua presenza in territori già ben presidiati e aprirsi ai nuovi mercati del centro sud.

  • 2010 avvio delle attività del Gruppo Cooperativo Paritetico e primi successi con la gestione dei servizi integrati di importanti strutture per anziani affidate dall’Asp Ad Personam di Parma e con l’aggiudicazione della gara per la fornitura di personale educativo, socio assistenziale e ausiliario per il prestigioso Istituto Ospedaliero Fondazione di Sospiro (Cremona).

  • 2011 E' l'anno del consolidamento e delle conferme, ma non tardano ad arrivare anche alcuni importanti successi nelle Marche, con l'affidamento dei servizi presso lo stabilimento Barilla di Ascoli Piceno, e in Lombardia presso il Centro Direzionale ENIServizi S.p.A.

  • 2011 A maggio l'elegante e suggestiva cornice dell'Auditorium del Carmine di Parma ospita la presentazione del primo Annual Report del Gruppo Cooperativo COLSER-Auroradomus. Un evento di grande importanza non solo per i suoi contenuti, illustrati ad una platea composta da autorità, rappresentanti del mondo associativo, clienti, fornitori e soprattutto tanti soci, ma anche per l'importante ritorno in ternimi di promozione dei nostri servizi.

  • 2012 è un anno dove il "lavoro di Gruppo" si consolida sempre di più, tanto da portare alla partenza dei lavori per la realizzazione di una sede comune. Una sede di Gruppo, sempre nell'area tra l'attuale sede di via Sonnino e il magazzino COLSER, che si svilupperà su 4 piani per un totale di circa 4000 mq e la cui consegna è prevista per la fine del 2013. Durante il 2012, proclamato dall'ONU Anno internazionale delle Cooperative, il Gruppo lancia il progetto di Welfare Cooperativo, ovvero un sistema di sostegno ai soci e alle loro famiglie per far fronte al difficile momento di crisi economica.

  • 2012 Gruppo non fa mancare il suo aiuto ai territori colpiti dal terremoto in Emilia e dalle alluvioni in Liguria e Toscana

  • 2013 a maggio viene consegnato alla città di Parma il parco giochi "Giardino dei Sorrisi", 800 mq di area verde davanti al moderno Ospedale dei Bambini Pietro Barilla, interamente progettati e arredati dal Gruppo Cooperativo. A inizio anno inoltre COLSER raggiunge l'importante obiettivo che la porta al consolidamento e allo sviluppo del Nord Est con l'aggiudicazione del lotto CONSIP nel Triveneto, delle università di Trieste e Udine e l'affidamento dei servizi nella Provincia di Bolzano.

  • 2013 questo è soprattutto l'anno del nuova sede di Gruppo che vede finalmente le aree servizi e sociale condividere gli stessi uffici e concretizzare le sinergie di sviluppo strategico. La conferma dell'importante momento che COLSER e l'intero Gruppo sta vivendo è arrivata dai numerosi soci e clienti che sono intervenuti al brindisi di Natale che si è tentuno nella nuova sede di Via Sonnino.

  • 2014: E’ l’anno in cui si consolida il lavoro di “gruppo”. L’area Servizi e Sociale, sotto lo stesso tetto, mettono in pratica le sinergie organizzative e gestionali. Il Gruppo diventa un soggetto più coeso con direttive strategiche e operative condivise che consentono di proseguire lo sviluppo sul territorio nazionale.

    Il 2013 finisce con un ottima notizia, la prestigiosa aggiudicazione dei servizi di pulizia presso la Camera dei Deputati a Roma che da il via allo sviluppo dei servizi nel centro-sud.

    Dopo l’affidamento dei servizi di igiene ambientale presso l’Università di Trieste, a inizio anno si aggiunge un altro importante Ateneo quello di Udine, che conferma la veloce espansione del Gruppo in territorio friulano.

    Ma è al cuore dell’Italia che punta COLSER. Si parte con l’Umbria dove, nell’ambito delle convenzioni CONSIP, sono partiti i servizi di igiene ambientale presso i palazzi storici del Comune di Terni e della provincia che ospita piccole gemme del patrimonio storico del nostro Paese come Narni, Orvieto e Amelia.

    In Toscana il Gruppo vede ampliare ulteriormente la sua presenza. Oltre allo sviluppo dei multiservizi nei Comuni di Prato, Lucca, Viareggio e Arezzo, anche l’area sociale raccoglie le sue soddisfazioni con la partenza della gestione dei servizi socio assistenziali nelle RSA di Pontremoli, Bagnone e Fivizzano.

    Buone notizie anche per i soci del Gruppo che vedono nella partenza dell’Assistenza integrativa sanitaria il raggiungimento di un importante traguardo nell’ambito dei servizi di welfare cooperativo interno.

  • 2015l'anno inizia in Friuli con l'affidamento al Gruppo dei serivizi di sanificazione e assistenza presso le case protette per anziani del Comune di Trieste. Servizio che vedrà coinvolto il personale sia dell'area servizi che dell'area sociale per cinque anni con oltre 40 milioni di fatturato e circa 140 operatori coinvolti.  Altro importante risultato di Gruppo è l'affidamento, in Abruzzo, dei servizi integrati e socio sanitario presso le strutture ospedaliere e RSA di Chieti, Vasto e Lanciano.

    Dopo la prestigiosa Camera dei Deputati, nel corso del 2015, il Comune di Roma affida a COLSER i servizi di sanificazione presso una cinquantina di edifici pubblici che vedranno impegnati oltre 72 lavoratori per un totale di 162 addetti sul territorio romano.

    Ma è nell'ambito ospedaliero che si hanno i risultati più prestigiosi, prima con la partenza del nuovo Ospedale Apuano di Massa, che si affianca agli altri due ospedali toscani di Pistoia e Siena, e successivamente con le importanti aggiudicazioni presso la famosa Fondazione Nazionale IRCSS - Istituito Nazionale Tumori di Milano e l'Azienda Ospedaliera Istituiti Clinici di Perfezionamento (Presidi Ospedalieri Bassini, Buzzi, CTO e Città di Sesto San Giovanni) Sempre nel territorio milanese COLSER ottiene l'affidamento dei servizi di pulizia presso l'università Statale di Milano e il Comune di Cinisello Balsamo.

    Nel 2015 il Gruppo ha dato il suo benvenuto anche a due nuove importanti acquisizioni, volte ad evidenziare sempre più il suo carattere multidisciplinare: RGS s.r.l., società con una specifica competenza nei settori delle manutenzioni e dei servizi integrati, ed ECO CITY, il primo servizio in Italia ed in Europa ideato per garantire la distribuzione ecologica delle merci in città.

Copertura Sanitaria Integrativa Colser

Copertura Sanitaria Integrativa

COLSER ha aderito al Fondo Sanitario di Cooperazione Salute, Società di Mutuo Soccorso... >

Blocknotes

Blocknotes

Notiziario a cura del Gruppo Colser-AuroraDomus...>

Annual report

Annual Report 2016

Download Annual Report PDF 2.59 Mb

Area video

Area Video

I nostri video

Galleria Fotografica

Galleria Fotografica

Le nostre foto

Cassetta delle idee

Cassetta delle idee

Organismo di vigilanza

Organismo di vigilanza